Come sostenere la Sorveglianza Aerea Territoriale

Puoi sostenere in modo concreto la Sorveglianza Aerea Territoriale in diversi modi:

Diventa Socio Sostenitore

socio sostenitoreDiventando un Socio Sostenitore della Sorveglianza Aerea Territoriale rimarrai sempre informato sulla nostra attività tramite la nostra newsletter e potrai partecipare a tutte le inziative riservate agli Associati.
Puoi pagare la quota associativa annuale (deducibile fiscalmente) di € 34,00 con PayPal utilizzando il pulsante qui sotto

oppure metterti in contatto con la nostra Segreteria al 366.1674185 se preferisci pagare la quota tramite bonifico bancario o assegno.
Non appena sarai Socio Sostenitore, riceverai a casa la tua tessera personale.


Fai una Donazione

donazioniPuoi effettuare una donazione a nostro favore di qualsiasi importo utilizzando il pulsante qui sotto. Te ne saremo grati e ricorderemo il tuo gesto nella nostra newsletter.

Le donazioni rappresentano una favorevole occasione di risparmio fiscale per il donatore.

PERSONE FISICHE
Le persone fisiche possono alternativamente:

  • Dedurre le liberalità in denaro dal proprio reddito complessivo nei limiti del 10% dello stesso e comunque con un massimo di 70.000 euro all’ anno ai sensi dell’articolo 14 della Legge n. 80/05;
  • Detrarre le liberalità in denaro dall’IRPEF lorda nella misura del 19% dell’importo erogato a favore della nostra Associazione Sorveglianza Aerea Territoriale ONLUS fino a un massimo di euro 2065,83 ai sensi dell’articolo 13 bis, comma 1, lettera i bis del D.P.R. 917/86,introdotto dall'articolo 13 di D. Legs. 460/97;

Il beneficio fiscale dell’una o dell’altra possibilità dipendono dall’ aliquota marginale IRPEF di ognuno.

IMPRESE E SOCIETÀ
Le imprese e le società possono alternativamente:

  • Dedurre le liberalità in denaro dal proprio reddito complessivo nei limiti del 10% dello stesso e comunque con un massimo di 70.000 euro all’ anno ai sensi dell’articolo 14 della Legge n. 80/05;
  • Dedurre le erogazioni liberali in denaro per un importo non superiore a 2065,83 euro e per quelle superiori fino al 2% del reddito d’impresa ai sensi dell’art. 100, comma 2 lettera h del D.P.R. 917/86;

Le imprese poi che utilizzano lavoratori dipendenti assunti a tempo indeterminato per fornire servizi alle Onlus possono dedurre il costo del lavoro relativo a tali dipendenti nei limiti del 5 per mille.

Le agevolazioni fiscali per erogazioni liberali effettuate sia da privati che da aziende sono consentite a condizione che il versamento sia effettuato con mezzi di pagamento tracciabili ossia con bonifico bancario o postale, bollettino postale, assegno circolare o bancario, carta di credito.


Destinaci il tuo 5 per Mille

 5 per MilleLa legge Finanziaria anche quest'anno consente di sostenere le attività delle associazioni, quindi puoi destinare alla Sorveglianza Aerea Territoriale il 5 per mille della tua imposta sul reddito.

Su tutti i modelli per la dichiarazione dei redditi (Modello Unico, 730, CUD ecc.) compare un riquadro appositamente creato per la destinazione del 5 per mille.

Nel riquadro sono presentate le aree di destinazione del 5 per Mille. Scegli quella dedicata a:
"Sostegno del volontariato e delle altre organizzazioni non lucrative di utilità sociale, delle associazioni di promozione sociale e delle associazioni e fondazioni riconosciute che operano nei settori di cui all’art. 10, c. 1, lettera a), del D. Lgs. n. 460 del 1997".
È sufficiente la tua firma e il Codice Fiscale della Sorveglianza Aerea Territoriale: 97741730010.