Autogiro

Ela07S

L'autogiro, conosciuto anche come giroplano o girocottero, è un velivolo ad ala rotante che utilizza un rotore non motorizzato in autorotazione costante per avere la portanza ed un motore con elica, simile a quello di un aeroplano, per fornire la trazione.
Le sue caratteristiche di volo, che permettono di volare in sicurezza con grande grandissima agilità anche a bassa quota, rendono l'autogiro ideale per ogni operazione dove osservare, ricercare e controllare, sono fattori importanti.

L’autogiro ha una velocità in volo che varia da un minimo di 35 ad un massimo di 170 km/h. Non è soggetto a stallo, non entra in vite, non subisce scuotimenti dalle turbolenze, ha una tendenza naturale ad riportarsi in condizione di volo livellato e la sua manutenzione costa 10 volte meno di un elicottero di pari dimensioni e capacità di carico.
Può operare in completa sicurezza sia in decollo che in atterraggio in una superficie grande poco più di un campo da calcio e priva di ostacoli alle estremità.

Nel nostro sodalizio abbiamo la fortuna di avere dei piloti di autogiro esperti, che hanno già più volte dimostrato le grandissime capacità di questa macchina volante nel nostro contesto operativo.